Il sedano, tutte le proprietà di questa pianta e come si usa in cucina

Il sedano è una pianta molto particolare e molto usata nella cucina italiana soprattutto nella preparazione di brodi e sughi. Eppure le sue proprietà veramente incredibili. Basti pensare che le sue proprietà digestive e diuretiche fanno del sedano un elemento molto utile oltre che buono da mangiare.

sedano
Il sedano è una pianta dal sapore molto delicato e dalle origini antichissime (Getty Images)

In questo articolo ti spiegheremo cos’è il sedano, come viene coltivato e quali sono i suoi incredibili benefici per il tuo organismo. In più ti mostreremo anche come puoi usarlo in cucina per dare ai tuoi piatti un tocco di raffinata freschezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> Come usare il coriandolo in cucina e quali sono le sue proprietà benefiche

Il sedano, cos’è e quali sono le sue proprietà benefiche

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —>  Come usare il cardamomo, la spezia orientale che sta spopolando anche in Europa

Il sedano è una pianta erbacea proveniente dalle regioni del bacino del Mediterraneo. Non è un caso, infatti, se il sedano è un elemento incredibilmente importante della cucina mediterranea e italiana in generale.

Questa pianta può essere trovata allo stato selvatico ma viene anche coltivata soprattutto in Europa e in Asia orientale.

La varietà che più di tutte viene usata nella cucina italiana e mediterranea è il sedano a costa anche se, soprattutto negli ultimi anni, viene molto consumato anche il sedano rapa di cui si consuma la radice.

Oltre a dare un sapore incredibile ai tuoi piatti, devi sapere che il sedano è una piata dalle tantissime proprietà benefiche perché contiene oli essenziali come il limonene e ha anche delle incredibili proprietà digestive e diuretiche.

Infine, il sedano è anche la principale fonte alimentare dell’androsterone cioè una sorta di precursore del testosterone.

Come usare il sedano in cucina per dare un tocco di eleganza ai tuoi piatti

Il sedano è un elemento veramente molto importante della cucina italiana e mediterranea. Basti pensare alle zuppe o al ragù alla bolognese che senza il sedano non avrebbe lo stesso sapore.

Qui ti daremo qualche idea per preparare dei piatti a base di sedano molto leggeri ma allo stesso tempo gustosi.

  • Zuppa di sedano: La zuppa di sedano è un piatto molto gustoso ma allo stesso tempo ideale per chi sta seguendo un regime alimentare controllato. Inizia pulendo e tagliando in pezzi grossi quattro coste di sedano e una patata. Poi in un tegame metti 500 ml di acqua, il sedano e la patata con tutta la buccia. Fai cuocere per circa 20 minuti e quando sarà trascorso il tempo scola il sedano e mettilo in un mixer, poi scola la patata e privala della buccia. Taglia la patata e mettila nel mixer insieme con il sedano e un mestolo di acqua di cottura. Aggiusta di sale e di pepe e mixa per bene fino a ottenere una vellutata.
  • Sedano al parmigiano: Pulisci il sedano e taglialo a pezzetti. In una padella capiente metti del burro e uno scalogno tagliato sottile. Poi metti anche il sedano e fai cuocere per 20 minuti con il coperchio. Quando sarà cotto aggiusta di sale e pepe e trasferisci il tutto in una teglia. Cospargi il sedano con del pan grattato e parmigiano e fai gratinare in forno in modalità grill per dieci minuti. Trascorso questo tempo ti consigliamo di farlo risposare in forno per almeno venti minuti. Dopodiché usalo come contorno a un petto di pollo ai ferri o a un filetto di vitello appena scottato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE —> La cannella, come si usa in cucina e quali sono le sue proprietà benefiche

L’infuso al sedano dalle incredibili proprietà drenanti

ritenzione idrica
L’infuso al sedano è molto semplice da preparare e ottimo da usare come digestivo a fine pasto (Pexels/pixabay)

L’infuso al sedano è perfetta come detox soprattutto dopo un pranzo molto pesante o una cena particolarmente difficile da digerire.

Preparare questo infuso è veramente molto semplice e veloce. Ti basterà far bollire 300 ml di acqua e quando sarà arrivata a ebollizione metti una costa di sedano tagliata a pezzetti in infusione per 10 minuti. Trascorso questo tempo filtra il tuo infuso e gustalo.

Il nostro consiglio è quello di berlo al naturale ma se proprio non puoi rinunciare al sapore dolce allora usa del miele di castagno bio.

Se vuoi essere sempre informato in tempo reale e sulle nostre notizie di gossip, televisione, musica, spettacolo, cronaca, casi, cronaca nera e tanto altro, seguici sulle nostre pagine FacebookInstagram e Twitter.

Le controindicazioni

mal di pancia
Il consumo smodato ed eccessivo di sedano può irritare l’intestino e dare fastidiosi bruciori (nastya_gepp/pixabay)

Il sedano non presenta particolari controindicazioni. L’unica cosa che potrebbe causare un assunzione smodata di sedano è un’irritazione intestinale.

Tuttavia, nel sedano sono presenti alcune proteine allergizzanti.