Scontrini alla cassa più cari: state attenti a questo trucco

Scontrini più cari al supermercato: ti spieghiamo come difenderti dai trucchi che gonfiano la spesa quando arrivi alla cassa

Tempi non facili per gli italiani che si trovano a fare i conti con i rincari. Non solo sulle bollette di luce e gas che come sappiamo si sono gonfiate in modo esorbitante per via degli eventi internazionali, ma anche al supermercato.

Scontrino
Scontrino (Instagram)

Fare la spesa è qualcosa alla quale non si rinuncia. Si cerca di fare attenzione piuttosto alle offerte e di dividere bene il budget ma in un modo o nell’altro quando si entra in un supermercato si spende sempre di più di quanto dovuto.

Vi siete mai chiesti come mai? C’è una vera e propria tecnica che aiuta a gonfiare gli scontrini e da quella dovremmo guardarci le spalle. Adesso vi spieghiamo come funziona.

Scontrini più cari, ecco come difendersi

Pagamento pos
Pagamento con pos (Instagram)

Scontrini più cari e roba che non serve. Quando volte ci siamo ritrovati a fare questa considerazione arrivati a casa dopo aver fatto la spesa? Forse tantissime e non ci spieghiamo mai come è possibile. I rincari degli ultimi tempi c’entrano ma fino ad un certo punto.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE–> Conad, la novità è assurda: cittadini al settimo cielo

Non dimentichiamoci, infatti, che ci sono una serie di tecniche di marketing che spingono l’utente a comprare di più di quello che in realtà ha bisogno. Dalle offerte con il 3×2 che sono tra le più ingannevoli fino al posizionamento all’altezza degli occhi dei prodotti più cari e dunque a favore del supermercato e non del cliente.

Con il 3×2 pensiamo di avere un pezzo in regalo ma in realtà non stiamo facendo altro che acquistare un prodotto scontato del 30% al patto che se ne comprino tre uguali e tutti insieme. Ecco che così il consumatore si ritrova ad acquistare tre confezioni di quel prodotto quando in realtà ne aveva bisogno solo di uno.

Altra accortezza da mettere in campo è il momento in cui fare la spesa. Mai farla a stomaco vuoto. È stato dimostrato, infatti, che avendo fame si tende ad acquistare ancora di più. Infine è importante portare con sé sempre la lista della spesa e concentrarsi su quella, sulle cose che servono davvero senza farsi attrarre da tutto quello che c’è negli scaffali.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE–> Eurospin è inarrestabile: “Che colpo di scena”. La gioia dei clienti è alle stelle. Il motivo clamoroso 

Ecco svelato l’arcano che si cela dietro gli scontrini più cari. Facciamo dunque attenzione a tutte queste cose al supermercato e di certo gli scontrini non si gonfieranno comprando solo quello che serve davvero.

 

INTERVISTA RICCARDO FOGLI , IL VIDEO