Brutte notizie per i fumatori, prezzi delle sigarette alle stelle: i rincari

Fumo sigaretta rincari 2023
Fumo sigaretta – Pixabay – YesLife.it

Non c’è tregua per i fumatori, i prezzi schizzano alle stelle: ecco a quanto ammontano i rincari, tenetevi forte!

Di Alessia Conte 

26 Novembre 2022

L’inflazione sale alle stelle, per Natale si prevede il putiferio

Da inizio anno l’Italia, così come il resto del Mondo, sta vivendo una situazione economica decisamente difficile. Dopo 2 anni di pandemia da Covid-19 che hanno messo in ginocchio intere economie nazionali ed internazionali ecco che la guerra tra l’Ucraina e la Russia, iniziata a febbraio di quest’anno, ha inciso ancora di più sul rincaro degli alimenti ma anche del costo del gas, della luce e di tutto ciò che ne consegue per vivere una vita agiata alla soglia del 2023.

Milioni di famiglie non riescono ad arrivare a fine mese, il caro vita sta pian piano spazzando gli ultimi risparmi e difficilmente si arriverà a Natale con qualche soldo in tasca. 

Sigarette aumenti
Sigarette consumate – Pixabay – YesLife.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: 

A quanto ammontano i rincari sulle sigarette

Come se non bastasse ecco che arrivano i rincari anche sulle sigarette, una notizia terribile per i fumatori più o meno incalliti. Dal 1 gennaio 2023 il tabacco subirà un vero e proprio rialzo dei prezzi, l’importo riguarda il costo fisso, per l’anno nuovo l’aumento sarà di 36 euro ogni mille sigarette, nel 2024 36,50 euro e nel 2025 salirà a 37 euro. Queste maggiorazioni verranno applicate all’aliquota di base alla voce ‘Tabacchi lavorati al prezzo di vendita al pubblico ‘.

Non finisce qui, il 2023 è solo l’inizio

Su piccola scala cosa vuol dire? Che gli aumenti saranno un crescendo anno per anno, al momento per il 2023 dobbiamo considerare un incremento di 20 centesimi a pacchetto ed una media tra 10 centesimi e 15 centesimi negli anni a venire. Non sarebbe meglio smettere di fumare? Anche perché si deve tener conto anche dei prezzi che applicheranno le varie aziende sui loro prodotti, naturalmente in più rispetto agli aumenti enunciati.

Sigarette rischio tumori
Sigarette bianche – Pixabay – YesLife.it

Meglio la sigaretta elettronica?

In molti si sono chiesti se la sigaretta elettronica passa essere un giusto compromesso tra il risparmio ed il vizietto. In realtà anche in questo caso ci saranno degli aumenti considerevoli, dobbiamo considerare un + 15% per le sigarette con nicotina ed il +10% per quelli senza. In sostanza sulle sigarette elettroniche gli aumenti saranno all’incirca dell’8% per ml (fiale senza nicotina) e 13% (fiale con nicotina).