Ines Trocchia: “Questa volta ho esagerato”, lo scatto infiamma Instagram – FOTO

La super modella Ines Trocchia torna a infiammare la fantasia dei followers su Instagram, uno scatto veramente da capogiro

Ines Trocchia
Ines Trocchia (foto dal web) 

Anche l’Italia può vantare una super modella che non ha nulla da invidiare a quelle più famose. Parliamo di Ines Trocchia, 25enne originaria della provincia di Napoli. Diventata celebre grazie ai servizi fotografici per numerose riviste specializzate, è molto conosciuta dagli sportivi per le apparizioni in vari programmi come Sportitalia. Lei stessa ha raccontato che per questo motivo è stata oggetto delle attenzioni di vari calciatori, cui però non ha mai risposto.

Siamo anche su Instagram, CLICCA QUI e seguici , così potrai essere aggiornato su gossip, spettacolo e interviste in tempo reale

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anna Tatangelo, “via la tuta e il pigiama”: su Instagram è delirio – FOTO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Emily Ratajkowski, via la mano per rivelare tutto – FOTO

Ines Trocchia da favola, curve da urlo per la modella

Ines Trocchia
Ines Trocchia (foto dal web) 

La sua bellezza esplosiva è ben nota a chi la segue su Instagram, dove non fa mai mancare scatti che provocanti è dire poco. L’ultimo, in particolare, fa davvero girare la testa, mettendo in mostra delle forme assolutamente scoppiettanti. La modella partenopea appare vestita soltanto di un bikini estremamente succinto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Naike Rivelli e il fidanzato, lo scatto della loro quarantena è esplosivo – FOTO

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Eva Herzigova, che fine ha fatto? A 47 anni è così

Ines Trocchia
Ines Trocchia (foto dal web) 

Lei stessa ammette nella didascalia: “E’ vero che mi piacciono i micro costumi, ma mi sa che questa volta ho esagerato”. Una ‘esagerazione’ che di certo i followers hanno accolto molto volentieri. Decisamente pochi i centimetri di stoffa che la coprono, ad evidenziarne le curve sensuali più che mai. Una vera delizia per gli occhi, non c’è che dire.