Gratta e Vinci, spende 2500 euro per quasi 500 Biglietti: quello che accade è sconvolgente

Avete mai pensato di tentare la sorte attraverso i Gratta e vinci? C’è chi ha comprato 500 biglietti con 2500 euro, la storia è assurda

La dea bendata continua a fare capolino e sono in tanti a vincere ingenti somme di denaro da Gratta e vinci comprati in tabaccheria o da qualche bar. C’è il giocatore occasionale e quello abitudinario, bisogna però fare attenzione ad alcuni effetti della ludopatia.

gratta e vinci storia vincita
Gratta e Vinci (Instagram)

La storia che vogliamo raccontarvi ha come protagonista un uomo che ha acquistato quasi 500 biglietti, spendendo circa 2500 euro. La spesa folle, però, non ha portato ai risultati sperati, anzi il diretto interessato è anche finito in tribunale.

Gratta e Vinci, la storia bizzarra dei 500 biglietti

gratta e vinci
Gratta e Vinci (Instagram)

Il fatto è stato riportato da Il Sole 24 Ore e la storia si è trasformata in una causa giudiziaria, dal momento che l’uomo che ha comprato quasi 500 biglietti ha portato in tribunale l’azienda dei Gratta e Vinci.

Tutto ciò è avvenuto poiché, nonostante la spesa effettuata, il diretto interessato non ha ottenuto nessuna vincita di un certo spessore. Quindi ha fatto riferimento al Decreto Balduzzi, che prevede l’inserimento della percentuale della possibilità di vincita per allontanare il rischio di ludopatia.

Il giocatore, però, non ha ottenuto nessun risultato. Anzi, il compratore ha speso ulteriori 2000 euro e la lotteria è stata sanzionata per un importo di 50.000 euro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Elisa Isoardi, il suo addio è inevitabile: la notizia arriva come una doccia fredda

Le storie sui Gratta e Vinci non finiscono mai, un settantaquattrenne della provincia di Venezia è stato denunciato per aver simulato un reato. L’uomo avrebbe finto di essere stato rapinato per non far sapere alla moglie che aveva acquistato un certo numero di Gratta e vinci.

Così lo scorso 8 marzo il diretto interessato si è presentato alla stazione dei carabinieri di Cavarzere denunciando di essere stato rapinato nel parcheggio del centro commerciale Lando di Conselve: il rapinatore gli avrebbe rubato un orologio d’oro e 45 euro.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE>>>Alberto Matano, svolta inaspettata in arrivo. La Rai non gli dà scelta

Quando i carabinieri della stazione di Conselve hanno avviato le indagini hanno scoperto l’invenzione della rapina e di tutta la storia.